LIMES Energy Solutions è la divisione operativa che si occupa degli interventi di riqualificazione energetica. È una squadra di professionisti che ti affianca dall’audit energetico alla progettazione, fino all’esecuzione e al collaudo degli interventi.

Superbonus


Oggi è possibile usufruire del Superbonus, agevolazione che eleva al 110% l’aliquota di detrazione delle spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 30 giugno 2022. Si tratta di un incentivo rivolto a chi desidera realizzare progetti in ambito di efficienza energetica, interventi antisismici, installazione di impianti fotovoltaici o delle infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici. L’agevolazione perdura per altri sei mesi allo scadere del periodo previsto nel caso di lavori che a giugno 2022 sono considerati realizzati per il 60%.

Un vantaggio non da poco, che rende più semplice e “leggera” la decisione di intraprendere un nuovo intervento.

Perché ne parliamo? Limes prende parte a questa volontà di cambiamento, mettendo i suoi servizi a disposizione di chi desidera iniziare un nuovo progetto per la propria casa o altri immobili di proprietà. Senza contare che offriamo, al posto della detrazione diretta, uno sconto in fattura. Eccoli uno ad uno, spiegati nel dettaglio.

RICHIEDI INFORMAZIONI

Fotovoltaico

Intervento trainato per impianto fotovoltaico e sistema di accumulo


Installiamo pannelli solari fotovoltaici su edifici connessi alla rete elettrica. La detrazione è riconosciuta anche per l’installazione di sistemi di accumulo integrati negli impianti fotovoltaici agevolati.

Ecco alcuni aspetti da tenere in considerazione se si desidera procedere con questo tipo di intervento:
> L’impianto fotovoltaico incentivato deve riguardare edifici grid-connected e non può essere applicata su una installazione stand alone.
> L’energia non auto-consumata in sito deve essere ceduta a GSE.
> L’installazione dei pannelli fotovoltaici può avvenire anche su strutture di pertinenza dell’edificio.
> L’incentivo non è cumulabile con altri incentivi pubblici o altre forme di agevolazione di qualsiasi natura previste dalla normativa, nazionale e regionale.
> L’installazione dei sistemi di accumulo può avvenire contestualmente oppure successivamente all’installazione del nuovo impianto fotovoltaico.
> Il solare fotovoltaico può contribuire al salto di due classi richiesto dal Decreto Rilancio per il Superbonus 110%, in misura maggiore se utilizzato in abbinamento a impianti alimentati a energia elettrica come le pompe di calore.

Limite di detrazione:
48.000 € con limite massimo 2.400 € per ogni kW di potenza nominale.

Isolamento pareti/tetto

Intervento trainante per isolamento termico


Il primo intervento trainante è costituito dall’isolamento termico delle superfici opache verticali, orizzontali o inclinate che interessano l’involucro dell’edificio con un’incidenza superiore al 25% della superficie disperdente lorda dell’edificio medesimo o dell’unità immobiliare sita all’interno di edifici plurifamiliari che sia funzionalmente indipendente e disponga di uno o più accessi autonomi all’estero.

È quindi possibile ottenere isolamento termico grazie al cappotto termico, ovvero tramite l’applicazione di materiale isolante lungo le pareti esterne disperdenti dell’edificio (solai, pilastri e infissi), con incremento dello spessore delle pareti stesse e conseguente modifica di infissi, davanzali, ringhiere etc.

Il tetto di spesa è di:
– 50.000 euro per gli edifici unifamiliari o per le unità immobiliari indipendenti all’interno di complessi plurifamiliari.
– 40.000 euro per ciascuna unità immobiliare per condomini composti da 2 a 8 unità.
– 30.000 euro per ciascuna unità immobiliare per edifici composti da più di otto unità.

Building automation

Intervento trainato di installazione sistemi di Building Automation


Ci occupiamo dell’installazione e messa in opera di sistemi di Building Automation (BACs), che conosentono la gestione automatica personalizzata degli impianti di riscaldamento, la produzione di acqua calda sanitaria o la climatizzazione estiva. Tale sistema include, quale requisito, il controllo da remoto tramite strumenti multimediali.

Alcune note utili a chi intenda procedere con questo tipo di intervento:

> Non sono incentivate le spese per gli strumenti di lettura dei dati (tablet o smartphone).
> La spesa per installazione di Building Automation è detraibile solo per soggetti IRPEF.

Limite di spesa e detrazione:
15.000 Euro

Rifacimento impianto termico

Intervento trainante per sostituzione di impianti di riscaldamento centralizzati


Interveniamo per la sostituzione dell’impianto di riscaldamento dell’edificio con un impianto a pompa di calore o a condensazione. L’impianto a pompa di calore è un compressore alimentato ad energia elettrica che pompa energia da un ambiente a temperatura più bassa a uno a temperatura più alta.

Questo è funzionale sia al riscaldamento sia al raffreddamento dell’edificio e si dimostra efficiente se viene prodotta acqua a temperatura intorno ai 40 gradi centigradi. L’impianto a pompa di calore quindi può riscaldare un ambiente con pannelli radianti a pavimento o a soffitto, ma non uno riscaldato da radiatori.

Il tetto di spesa è di:
– 30.000 euro per gli edifici unifamiliari o funzionalmente autonomi;
– 20.000 euro moltiplicato per ciascuna unità abitativa negli edifici composti da 2 a 8 unità
– 15.000 euro moltiplicato per ciascuna unità abitativa negli edifici con più di otto unità.

Intervento trainante per sostituzione di impianti di riscaldamento di edifici singoli o villette

Interveniamo anche su edifici singoli e villette per la sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti per riscaldamento, raffrescamento o fornitura di acqua calda a pompa di calore.

Il tetto di spesa è di:
Il tetto di spesa è di 30.000 euro

Colonnina di ricarica auto elettrica

Intervento trainato installazione colonnina di ricarica veicoli elettrici


Ci occupiamo dell’installazione di infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici. Come requisito necessario, tali infrastrutture di ricarica devono essere dotate di uno o più punti di ricarica di potenza standard, non accessibili al pubblico.
I soggetti interessati per questo tipo di intervento sono i condomìni a prevalenza residenziale IRPEF e IRES (residenze, alberghi, uffici, negozi, unità produttive, unità commerciali), singole unità IRPEF (residenze, uffici) e condomìni fino a 4 u.i. con unico proprietario.

Inoltre:
> I limiti di spesa e le caratteristiche dell’installato sono reperibili nel DL 63/2013 citato dal DL 34/2020 e s.m.i.
> Tra le spese incentivabili sono inclusi anche i costi iniziali per la richiesta di potenza addizionale fino ad un massimo di 7 kW.

Limite di detrazione:
Dal 01/01/2021, secondo Legge di Bilancio 2021, sono: 2.000 Euro per singola unità , 1.500 Euro fino a 8 colonnine, 1.200 Euro oltre 8 colonnine.

Sostituzione serramenti esterni

Intervento trainato per la sostituzione di serramenti esterni


Sostituiamo i serramenti esistenti con serramenti dalle prestazioni energetiche che rispondono ai requisiti di norma. Il progetto di riqualificazione deve adeguarsi a tutte le condizioni richieste dal DM 26/06/2015 e in particolare alla verifica di trasmittanza e del fattore di schermatura del serramento. Anche i valori di trasmittanza delle strutture devono essere conformi rispetto a quanto indicato dal DM 26/01/2010.

Alcune specifiche utili a chi intende iniziare questo tipo di intervento:
> La detrazione si applica alle spese per la sostituzione dei serramenti, comprensivi di infissi e schermature solari.
> Maggiori indicazioni e chiarimenti relativi alle verifiche richieste dal DM Requisiti Minimi in relazione al fattore di schermatura sono contenuti nella serie di FAQ del MiSE sull’APE pubblicate da Agosto 2015 a Dicembre 2018.
> La sostituzione dei serramenti può contribuire al salto di due classi energetiche richiesto dal Decreto Rilancio per il Superbonus 110%. Il contributo è maggiore quanto più è ampia la percentuale di superficie trasparente dell’edificio.

Limite di detrazione:
60.000 € (DL 63/2013)

Invia richiesta


Compila il form qui sotto, un nostro incaricato vi risponderà entro breve.

    Autorizzo alla gestione dei miei dati personali in conformità all'art.13 del D.Lgl. 30.6.2003 n° 196. Informativa privacy